Nuova linfa per azione giovani: nasce "gioventu’ identitaria" - Numero 12

Nuova linfa per azione giovani: nasce "gioventu’ identitaria" - Numero 12

NUOVA LINFA PER AZIONE GIOVANI: NASCE "GIOVENTU’ IDENTITARIA"

Alla fine del mese di agosto si è svolta a Consigliano la VI edizione di Campobase, tradizionale momento di incontro nazionale della Destra giovanile.

Un’esperienza straordinaria, che ha visto la partecipazione di circa ottocento militanti da tutta Italia. Quattro giorni di incontri, approfondimenti, momenti comunitari, concerti; quattro giorni per ricreare un tessuto comunitario forte in vista di una stagione decisiva per la Destra giovanile.

Campobase 2002 ha sancito la nascita di una nuova realtà aggregativa interna: Gioventù Identitaria. Qualcosa di più e di diverso da una semplice compagine congressuale, Gioventù Identitaria è una comunità in cammino.

Gioventù Identitaria nasce per dare voce a tutte quelle comunità militanti che in questa lunga traversata, iniziata nel ’96 con la nascita di Azione Giovani, hanno mantenuto vivo il movimento nonostante la paralisi burocratica che lo ha ben presto colpito. Aderiscono a Gioventù Identitaria molte delle realtà più attive e prestigiose del panorama nazionale.

Gioventù Identitaria muove dall’esperienza di quelle comunità che si riconoscono nei valori e nelle istanze della Destra Sociale ma si apre a tutte quelle realtà che condividono il nostro patrimonio ideale e la nostra volontà di rinnovamento.

Gioventù Identitaria si batte per una nuova Rivoluzione Conservatrice Italiana, un progetto di profondo rinnovamento della società fondato sull’attualizzazione della nostra tradizione sociale, nazionale ed europea.

Gioventù Identitaria promuove una radicale riforma organizzativa di Azione Giovani, fondata sulla partecipazione della base, sulla valorizzazione delle comunità locali e regionali, sul rilancio delle strutture studentesca ed universitaria.

Eretica, visionaria, coerente, contagiosa, rigorosa, dissacrante, comunitaria…questa è Gioventù Identitaria.

Bellezza, stile, visione, autonomia, eroismo, movimento, potenza, azione…in due parole: Gioventù Identitaria.

Carlo Fidanza
Dirigente Nazionale di Azione Giovani

Share this article

Chi è Barbarossa?

L'ombra di Federico I di Hohenstaufen, il Barbarossa, appunto, si aggira tra le nostre contrade , da quando a Legnano venne sconfitto dalle truppe dei Comuni alleatisi nella Lega lombarda. L'imperatore aveva cercato di difendere le sue terre da quei Comuni che volevano la libertà, aveva cercato di tenere saldo l'Impero, ma non poteva andare contro la storia. Aveva accarezzato il lungo sogno di restaurare il... Continua >>

Ultime Notizie