Introduzione alla net-politica - Numero 25

Introduzione alla net-politica - Numero 25

INTRODUZIONE ALLA NET-POLITICA

Di seguito viene riportato il settimo appuntamento con cui prosegue l’introduzione alla Net-Politica.

  • Identita’ e valori per la comunita’ online
    Il discorso fatto per identita’ e valori per i siti web vale di certo anche per gli spazi dedicati alle comunita’ online. Tuttavia va fatta una serie di distinzioni. Non parlando necessariamente di uno spazio ufficiale come invece e’ il sito di un partito o di un candidato, la comunita’ online ha la possibilita’ di muoversi piu’ liberamente. Premesso che le comunita’ nascono e si evolvono in modo piuttosto "selvaggio" in base a chi ne fa parte e al carisma e l’impegno del proprio leader, c’e’ da dire che lo strumento intorno al quale vivono puo’ essere molto condizionante. Ogni comunita’ ha una propria identita’… ma questa e’ in realta’ dettata da chi ne fa parte e dal tipo di discussioni che si affrontano. Mentre un sito di un partito politico deve avere un’identita’ per non confondersi con altre realta’ online e dei valori per rendere piu’ "caldo" l’incontro con le aspettative degli utenti, una comunita’ online e’ gia’ il prodotto finale. Non e’ piu’ necessario dare un’identita’ o dei valori se non quelli base per coinvolgere le persone intorno ad un argomento specifico. Di fatto a differenza del partito che chiede voti, cerca consenso, organizza campagne d’iscrizioni, vende gadget… la comunita’ online scambia contenuti di singoli individui e pertanto non necessita’ di una forma chiara, definita, inscatolata da mettere in mostra. Alla base di tutto infatti non e’ piu’ la voce "austera ed ufficiale" del "Leviatano" partito politico bensi’ lo scambio di pensieri tra i membri di un gruppo… ed ovviamente per esserci dibattito ben vengano le idee contrastanti e magari anche i valori messi in discussione. Questo particolare punto e’ essenziale per una comunita’ online. Innanzitutto essa si basa sul rispetto reciproco ma essenziale e’ il mettersi continuamente in discussione al fine di evolvere sempre. E’ molto facile incontrare comunita’ virtuali politiche decisamente piu’ avanguardia e dinamiche rispetto al partito. Lo scambio libero di informazioni e riflessioni lontani dal vincolo dell’ufficialita’ partitica e dei problemi legati ai giochi di potere offre spesso alle comunita’ online un maggior senso critico. Ecco perche’ un sito web e’ essenziale che tenda alla ricerca di una comunita’ online… essa potra’ risultare come stimolo e traino per ogni azione. Certo, ci saranno forse dei contrasti e spesso delle critiche liberamente rese pubbliche di cui il politico di turno farebbe a meno, ma grande sara’ il vantaggio che potra’ essere tratto.

a cura di:
Vito Andrea Vinci

conosciuto in rete come Vav
Fondatore e Coordinatore della principale mailing list nazionale dedicata al mondo della destra che da cinque anni riunisce e fa confrontare centinaia di militanti e simpatizzanti in un dibattito quotidiano.

Per iscriversi: azionegiovani-tribe-subscribe@yahoogroups.com



Leggi la sesta parte dell’Introduzione alla Net-Politica
Leggi la quinta parte dell’Introduzione alla Net-Politica
Leggi la quarta parte dell’Introduzione alla Net-Politica
Leggi la terza parte dell’Introduzione alla Net-Politica
Leggi la seconda parte dell’Introduzione alla Net-Politica
Leggi la prima parte dell’Introduzione alla Net-Politica


Share this article

Chi è Barbarossa?

L'ombra di Federico I di Hohenstaufen, il Barbarossa, appunto, si aggira tra le nostre contrade , da quando a Legnano venne sconfitto dalle truppe dei Comuni alleatisi nella Lega lombarda. L'imperatore aveva cercato di difendere le sue terre da quei Comuni che volevano la libertà, aveva cercato di tenere saldo l'Impero, ma non poteva andare contro la storia. Aveva accarezzato il lungo sogno di restaurare il... Continua >>

Ultime Notizie